Pressoterapia

   

Molte persone, in particolare le donne, soffrono di pesantezza e dolorosi gonfiori a gambe e caviglie, a volte sono anche interessati gli arti superiori. Le cause principali di tali spiacevoli sensazioni sono i disturbi della circolazione venosa e linfatica: in parte dovuti a edemi/linfedemi (accumulo di liquido interstiziale e ostacolata circolazione linfatica), in parte a lipoedemi (anormale accumulo sottocutaneo di cellule adipose) che aggravano il dolore muscolare, in particolare a chi sta a lungo in piedi o cammina molto.

Per combattere queste patologie ci è venuta in aiuto con risultati straordinari la pressoterapia o pressomassaggio, comparsa nel mondo della medicina estetica circa 20 anni fa è considerata ancor oggi una delle terapie non invasive più efficaci, se non la più efficace. L’apparecchiatura di pressoterapia si è evoluta negli anni, nella sua versione più evoluta è dotata di regolazione della pressione e di programmi di pressomassaggio computerizzato adattabili alle esigenze del soggetto in trattamento. Tale tecnica ha riscosso molto successo e suscitato un interesse che è andato sempre più aumentando negli anni, dal momento che procura realmente una sensazione di benessere e leggerezza degli arti inferiori, già dalle prime applicazioni.

Oggi Fisiopress con l’attuale metodica sequenziale e con la sua tecnologia D.A.S.C. (distribuzione a settori comunicanti) riesce ad ottenere ottimi risultati con pressioni modeste